Dal vocabolario italiano: Svilire


Verbo
Transitivo
svilire


  1. imporre, suscitare nel o con il proprio giudizio, oppure attraverso influssi o comportamenti una drastica riduzione e ridimensionamento o addirittura il disconoscimento del valore materiale o, in senso figurato, morale, civile, artistico, culturale, ecc. intrinseco a un oggetto concreto o astratto o a una persona; degradare pregi, qualità o meriti
  2. lingresso del tastierista nella band sembra aver svilito quel formidabile impatto sonoro che l'ha sempre contraddistinta''
  3. non passa giorno senza che le tue creazioni sviliscano di quel tanto che basta per farmi rimpiangere lartista che eri''
  4. il lavoro nobilita luomo o lo svilisce ?''
  5. (economia) determinare o introdurre svalutazione o deprezzamento

Sillabazione
svi | lì | re

Etimologia
verbo parasintetico; derivato di vile con il prefisso s- che in questo caso ha valore causativo

Derivate

  • svilimento, svilito, svilirsi

  • Tratto dalla voce SVILIRE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Svilire

    svalutare, deprezzare, sottovalutare, diminuire di pregio...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963