Dal vocabolario italiano: Tutela


Sostantivo
tutela f sing (plurale: tutele)


  1. (diritto) difesa di diritti
  2. (per estensione) "valutazione" di qualcosa con "salvaguardia" di sé, di qualcuno e/o di qualcosa; provvedere alla "difesa" di dignità e/o valore propri ed altrui

Voce verbale
tutela

  1. terza persona singilare dell'indicativo presente di tutelare
  2. seconda persona dell'imperativo presente di tutelare

Sillabazione
tu | tè | la

Etimologia
dal latino tutela, da tueri cioè "difendere, proteggere"

Correlate

  • corruzione
  • ipocrisia
  • verità
  • falso

Tratto dalla voce TUTELA del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Tutela

potestà, responsabilità, sorveglianza, vigilanza, controllo, assistenza, garanzia, difesa, protezione, custodia, cura, salvaguardia...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963