Dal vocabolario italiano: Vaffanculo


Interiezione
vaffanculo


  1. (volgare) insulto duro, come dire "vattene", esortazione a smettere e andarsene; andrebbe rivolto a una singola persona, c'è chi lo usa anche al plurale:
  2. ma vaffanculo, va!
  3. vaffanculo tutti quanti!

Sostantivo
vaffanculo m (plurale: vaffanculi)

  1. (volgare) l'insulto stesso:
  2. mi son preso un vaffanculo
  3. ha seminato vaffanculi (o vaffanculo) uscendo dalla stanza

Sillabazione
vaf | fan | cù | lo

Pronuncia
IPA: /vaf.fan.ˈku.lo/

Etimologia
Contrazione di "va' a fa' in culo", esortazione ad avere un rapporto anale ("fare" inteso nel senso di "avere un rapporto sessuale"); tale tipo di pratica sessuale era considerata offensiva e l'espressione era usata in senso spregiativo. Al giorno d'oggi l'intenzione spregiativa della pratica non è più intesa né sottintesa, ma resta comunque l'intenzione di invitare una persona a ritirarsi e avere un rapporto sessuale (o fare qualunque altra cosa) piuttosto che rimanere presente e disturbare con la propria presenza colui che ha rivolto l'insulto. "Vaffanculo" viene riconosciuto come termine nel 1953.

Correlate

  • fanculo

  • Tratto dalla voce VAFFANCULO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons CC BY-SA

    © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963