Dal vocabolario italiano: Allusione


Sostantivo
allusione m (plurale: allusioni)

  1. l'atto dell'alludere, dell'accennare in modo velato a qualcuno o a qualcosa che non si vuole dire in forma esplicita
  2. (linguistica) figura retorica e consiste nell'uso di un sostantivo, spesso derivato da un fatto storico o comunemente noto, che abbia un rapporto di somiglianza con l'oggetto in questione
  3. "un labirinto" (un intrico di strade), "vittoria di Pirro" (un successo ottenuto a caro prezzo), "un don Abbondio" (un vigliacco)

Sillabazione
al | lu | siò | ne

Pronuncia
IPA: /allu'zjone/

Etimologia
dal latino alludere

Tratto dalla voce ALLUSIONE del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Allusione

accenno, riferimento, richiamo, cenno, indicazione, citazione indiretta, eco...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963