Dal vocabolario italiano: Alterazione


Sostantivo
alterazione

  1. mutamento in genere, spesso connotato negativamente
  2. la conservazione in recipienti di metallo ha provocato un'alterazione del sapore della vivanda
  3. (geologia) insieme di processi chimici (idrolisi, ossidazione, idradazione, eccetera) nel corso dei quali muta la composizione mineralogica della roccia, con il peggioramento delle caratteristiche tecniche fino alla rottura dei legami chimici
  4. (musica) slittamento di un semitono (per esempio, tramite diesis o bemolle)
  5. (grammatica) cambiamento di significato di una parola, il più delle volte sostantivo, tramite peggiorativo, vezzeggiativo, accrescitivo e diminutivo: donnaccia, casetta

Sillabazione
al | te | ra | zió | ne

Pronuncia
IPA: /altera'tsjone/

Etimologia
dal latino tardo alteratio

Correlate

  • alterativo, altro
  • "surrogato"

Tratto dalla voce ALTERAZIONE del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Alterazione

modificazione, trasformazione, peggioramento, manipolazione, adulterazione, sofisticazione, deterioramento, falsificazione, contraffazione, agitazione, nervosismo, irritazione...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963