Dal vocabolario italiano: Anacoluto


Sostantivo
anacoluto m (plurale: anacoluti)


  1. (linguistica) è una costruzione sintattica in cui non è rispettata, volutamente o per errore, la coerenza tra le varie parti della frase
  2. I soldati, è il loro mestiere di prendere le fortezze( Alessandro Manzoni)

Sillabazione
a | na | co | lù | to

Pronuncia
IPA: /anako'luto/

Etimologia
dal latino tardo anacoluthon, che deriva dal greco ἀνακόλουϑον, formato da ἀν- ossia "senza" e ἀκόλουϑος cioè "seguace"; significa quindi "privo di un seguito"

Derivate

  • anacolutico

  • Tratto dalla voce ANACOLUTO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963