Dal vocabolario italiano: Apologia


Sostantivo
apologia f (plurale: apologie)


  1. (letteratura)(storia)(filosofia) nell' antica Atene, discorso di autodifesa pronunciato dal condannato
  2. discorso scritto a esaltazione o difesa di qualcuno
  3. nell' antica liturgia cattolica, preghiera pronunciata dal sacerdote all' inizio della messa per chiedere il perdono delle colpe

Sillabazione
a | po | lo | gì | a

Pronuncia
IPA: /apoloˈdʒia/

Etimologia
dal latino tardo apologĭa che deriva dal greco ἀπολογία cioè "difesa"

Correlate

  • apologo

  • Tratto dalla voce APOLOGIA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Apologia

    elogio, esaltazione, encomio, panegirico...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963