Dal vocabolario italiano: Arancino


Sostantivo
arancino sing m (plurale: arancini)


  1. frutto dell'arancio caduto dalla pianta non ancora maturo e seccato al sole
  2. (gastronomia) polpetta di riso fritta in olio con forma di arancio o limone; si contano alcune varianti sia dovute al condimento del riso usato, al ripieno e alla cottura. In alcuni casi ha la forma di cono rovesciato.

Sillabazione
a | ran | cì | no

Etimologia

  • (diminituvo) di arancio

  • Tratto dalla voce ARANCINO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963