Dal vocabolario italiano: Assopito


Aggettivo
assopito m (singolare maschile: assopito, plurale maschile: assopiti, singolare femminile: assopita, plurale femminile: assopite)

  1. detto di chi, colto da sopore o torpore, si addormenta di un sonno non profondo e spesso di breve durata
  2. (senso figurato) (per estensione) di ciò che giace in uno stato, spesso transitorio, di calma e inattività perché lenito, sedato o placato; portato o riportato alla quiete
  3. il vulcano assopito da tempo immemore si riscosse dapprima con un cupo brontolio
  4. il dente assopito si è risvegliato allo svanire delleffetto dell'analgesico''
  5. (senso figurato) intorpidito, carente di lucidità, efficacia, vigore, ecc. con riferimento alle qualità intellettuali e spirituali
  6. la superstizione è un rifugio per menti assopite

Voce verbale
assopito
  • participio passato di assopire


  • Sillabazione
    as | so | pì | to

    Etimologia
    vedi la voce assopire

    Tratto dalla voce ASSOPITO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963