Dal vocabolario italiano: Avvocato


Sostantivo
avvocato m sing (singolare maschile: avvocato, plurale maschile: avvocati, singolare femminile: avvocatessa, plurale femminile: avvocatesse|f2=avvocata|fp2=avvocate)

  1. (professione)(diritto) professionista laureato in giurisprudenza, abilitato a difendere una parte in un processo civile o penale, davanti ad un giudice oppure in una controversia stragiudiziale, in forza di un mandato e dietro pagamento di un onorario
  2. (per estensione) chi difende, chi protegge

Sillabazione
av | vo | cà | to

Pronuncia
IPA: /avvo'kato/

Etimologia
dal latino advocatus, participio passato di advocare, letteralmente "chiamare presso", cioè "chiamare qualcuno a difesa"

Citazioni

"All'avvocato bisogna raccontar le cose chiare: a noi tocca poi a imbrogliarle" (Alessandro Manzoni)

Correlate

  • giurisprudenza, magistrato, notaio, procuratore, logografo, causidico

  • Alterati

    • (diminutivo) avvocatino, avvocatuzzo
    • (spregiativo) avvocatuccio, avvocatuzzo, avvocataccio,
    • (regionale), (meridionale) avvocaticchio
    • (accrescitivo) avvocatone
    • (peggiorativo) avvocatucolo

    Proverbi

    • Fare l avvocato delle cause perse'': chi difende tesi assurde o persona che ha torto
    • Fare l avvocato del diavolo'': controbattere puntigliosamente in una discussione indipendentemente dalle proprie convinzioni

    Tratto dalla voce AVVOCATO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Avvocato

    legale, difensore, procuratore, giureconsulto, consulente, azzeccagarbugli, mozzorecchi, leguleio, protettore, difensore, patrocinatore...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963