Dal vocabolario italiano: Biasimare


Verbo
Transitivo
biasimare


  1. esporre il proprio giudizio negativo su qualcuno o qualcosa
  2. non considerare qualcuno meritevole
  3. (per estensione) reazione emotiva percepita in seguito o durante una condizione di indignazione
  4. valutare qualcuno non propriamente "all'altezza"

Sillabazione
bia | si | mà | re

Pronuncia
IPA: /bjazi'mare/

Etimologia
dal francese antico blasmer

Derivate

  • biasimatore, biasimabile
  • biasimevole

Correlate

  • (per estensione) escludere
  • reputazione
  • irritante

Tratto dalla voce BIASIMARE del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Biasimare

disapprovare, rimproverare, criticare, riprendere, riprovare, sindacare, ammonire, incolpare, condannare, deplorare, stigmatizzare...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963