Dal vocabolario italiano: Calamaro


Sostantivo
calamaro m (plurale: calamari)

  1. (zoologia|it|malacologia) mollusco dal corpo allungato con 2 pinne posteriori e 10 tentacoli muniti di ventose
  2. Classificazione scientifica: Loligo vulgaris

Sillabazione
ca | la | mà | ro

Pronuncia
IPA: /kalaˈmaro/

Etimologia
dal latino calamarius, "che si riferisce al calamus, alla penna" (analogo a calamaio ma con trattamento centromeridionale del suffisso -ariu)

Derivate

  • calamarato

  • Tratto dalla voce CALAMARO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Calamaro

    totano, calamaretto, occhiaie...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963