Dal vocabolario italiano: Costante


Aggettivo
costante m e f sing (plurale: costanti)


  1. che non varia nel corso del tempo
  2. velocità costante
  3. un suono costante
  4. di persona che segue tenacemente le proprie idee o i propri obiettivi, senza variazioni o ripensamenti
  5. Marco è costante negli studi
  6. Marco è costante nella sua adesione a certi principi

Sostantivo
costante f sing

  1. (matematica), (fisica), (economia), (statistica) grandezza (eventualmente adimensionale) che possiede un valore fisso, al contrario di una variabile
  2. (per estensione) situazione che si ripete invariabilmente
  3. (informatica) porzione di memoria il cui valore non varia nel corso dell'esecuzione di un programma

Sillabazione
co | stàn | te

Pronuncia
IPA: /ko'stante/

Etimologia
dal latino constans participio presente di constare cioè "fermarsi, star fermo"

Citazioni

"Figlio, se ti presenti per servire il Signore, preparati alla tentazione. Abbi un cuore retto e sii costante , non ti smarrire nel tempo della seduzione" (Siracide)


Derivate

  • costantemente

  • Tratto dalla voce COSTANTE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Costante

    continuo, incessante, ininterrotto, regolare, durevole, persistente, ricorrente, ripetuto, stabile, fisso, invariabile, invariato...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963