Dal vocabolario italiano: Dogma


Sostantivo
dogma m sing (plurale: dogmi)

  1. (religione) (teologia) nella religione cattolica, verità presente nella rivelazione in modo esplicito o implicito e dichiarata tale dal Magistero della Chiesa e proposta ai fedeli quale principio di fede immutabile da credersi come tale
  2. (per estensione) principio fondato su teorie considerate reali e di estrema importanza
  3. nell'Unione Europea, in campo economico, prevale il dogma dell'austerità''
  4. (per estensione) principio non discutibile o modificabile

Sillabazione
dòg | ma

Pronuncia
IPA: /'dɔgma/

Etimologia
dal latino dogma che deriva dal greco δόγμα ossia "decreto", "decisione"

Citazioni

"Il dogma – cioè l'affermazione definitiva e quindi indiscutibile di ciò che è vero, buono e giusto – come pure le decisioni di fatto irreversibili, cioè quelle che per loro natura non possono essere ripensate e modificate (come mettere a morte qualcuno), sono incompatibili con la democrazia" (Gustavo Zagrebelsky)


Derivate

  • dogmatico, dogmatizzare

  • Tratto dalla voce DOGMA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Dogma

    postulato, assioma, asserto, principio, verità indiscussa...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963