Dal vocabolario italiano: Epitaffio


Sostantivo
epitaffio m sing (plurale: epitaffi)
Iscrizione tombale perlopiù di elogio al defunto

  1. (letteratura) iscrizione , in generecelebrativa, posta sulla tomba di un defunto
  2. (per estensione) (scherzoso) lungo scritto o difficilmente comprensibile, dal contenuto oscuro, o esagerato e falso
  3. (storia) discorso funebre pronunciato presso i greci in memoria di eroi della patria
  4. (storia) sontuoso velo eucaristico usato presso i bizantini solitamente decorato con l'immagine di Cristo, morto e disteso fra due angeli come raffigurazione simbolica del sudario

Sillabazione
e | pi | tàf | fio

Pronuncia
IPA: /epi'taffjo/

Etimologia
derivato dal latino tardo epitaphium, derivato dall'aggettivo epitaphius, derivato a sua volta dal greco ἐπιτάϕιος, "sepolcrale" o come sostantivo "discorso funebre", composto da ἐπίcioè "sopra" e da τάϕος ossia "tomba"; significa quindi " sopra la tomba"

Tratto dalla voce EPITAFFIO del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Epitaffio

iscrizione tombale, necrologio, epigrafe...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963