Dal vocabolario italiano: Filo


Sostantivo
filo m (plurale: fili), (plurale: fila)


  1. (tessile) lavorato di fibre tessili adatto alla tessitura
  2. (fisica) qualunque corpo di qualunque materiale che abbia caratteristica d'essere lungo, sottile e all'incirca cilindrico
  3. filo cucirino, filo di cotone, fil di ferro, filo elettrico'
  4. zona sottile e affilata di una lama, il taglio
  5. (antico)colpire con la lama di taglio
  6. (antico)fila
  7. (non comune)sinonimo di phylum
  8. (sportivo)nella scherma, colpo portato sul ferro avversario per spezzarne l'offesa
  9. (informale) fare il filo a qualcuno: corteggiare
  10. (elettrotecnica)(elettronica)(informatica)(tecnologia)(ingegneria) doppino telefonico

Voce verbale
filo
  • prima persona singolare dell' indicativo presente del verbo filare

  • Sillabazione
    fì | lo

    Pronuncia
    IPA: /'filo/

    Etimologia
    dal latino filum

    Correlate

  • filo-

  • Alterati

  • (diminutivo) filino

  • Proverbi

  • Per filo e per segno

  • Tratto dalla voce FILO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Filo

    filato, fibra, filamento, filaccia, spago, cordicella, cordoncino, cavo, cavetto, tirante, lama, taglio...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963