Dal vocabolario italiano: Formidabile


Aggettivo
formidabile m e f sing (plurale: formidabili)
Propriamente: che mette paura. Un esercito, un nemico formidabile. Poi il passaggio a "potente, forte, straordinario" Ma rimane errato l'uso nel senso di "bello, splendido, ammirevole". Non raccomandabile l'esempio seguente:

  • quel calciatore ha fatto un gol formidabile

  • Sillabazione
    for | mi | dà | bi | le

    Etimologia
    dal latino formido, paura, timore, spavento. Quindi "che mette paura". Due buoni esempi si trovano nelle parole di due papi. Paolo VI: "La presenza formidabile del demonio"; Giovanni Paolo II: "Il nostro formidabile ministero". Qualcuno può aver colto erroneamente un senso autocelebrativo; invece il vocabolo voleva puramente significare il timore, quasi l'indegnita', di fronte alla responsabilità del ruolo pontificale.

    Tratto dalla voce FORMIDABILE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Formidabile

    eccezionale, straordinario, fuori dal comune, incredibile, stupefacente, sbalorditivo, fantastico, fenomenale, strabiliante, spaventoso, terribile, tremendo...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963