Dal vocabolario italiano: La


Articolo
la f sing

  1. articolo determinativo femminile singolare da usare solo con tutte le parole di genere femminile e di numero singolare; implica che il sostantivo in questione sia stato precedentemente menzionato e/o sia un particolare appartenente alla categoria diverso da ogni altro:
  2. nemmeno suo padre conosce la sua vera identità;

Pronome

  1. pronome femminile come complemento oggetto
  2. la vuoi smettere? (vuoi smettere di fare quella cosa?)

Sostantivo
la m inv
  • (musica) sesta nota musicale della scala diatonica

    • (articolo, pronome) IPA: /la/
    • (sostantivo) IPA: /la*/

    • (articolo e pronome) dal latino (il)la(m) ossia "quella"
    • (musica) prima sillaba di labii reatum, sesto mezzo verso, dell'Image: laudem Sancti Iohannis Baptistae|inno latino di S.Giovanni+s:la:In laudem Sancti Iohannis Baptistae+|inno latino di S.Giovanni+inno latino di S.Giovanni composto da Paolo Diacono, la quale va intonata proprio con quella nota


    " La sabbia del mare, le gocce della pioggia e i giorni del mondo chi potrà contarli?" (Siracide)


  • l'

  • Da non confondere con:

  • quando la fame entra dalla porta, lamore esce dalla finestra''

  • Pronome la
  • io

    Articolo
  • la

    1. articolo determinativo, sia singolare sia plurale
    2. Mi havas la panon, la florojn kune kun la pomoj

      Articolo
    la f sing
    1. articolo determinativo femminile singolare: la o altro articolo determinativo a seconda dell'accordo;
    2. la voiture est rouge: il veicolo è rosso, l'auto è rossa, il vagone è rosso (a seconda del contesto);
    3. (araldica) articolo che si usa per le pezze onorevoli e l'aquila (per il leone si usa le), mentre per tutte le altre pezze e le altre figure si usa l'articolo indeterminativo un e une

    Pronome
    la f sing

    1. pronome personale proclitico in funzione di complemento oggetto: la o altro pronome personale a seconda dell'accordo;
    2. je la reconnais: la riconosco;

    IPA: /la/
    dal latino (il)la(m), quella.

  • elle (pronome)
  • Sostantivo
    la m inv

    1. (musica) sesta nota musicale: la;
    2. donner le la : dare il la;

    IPA: /la/
    Prima sillaba di "labii reatum", sesto "mezzo verso" dell'Image: laudem Sancti Iohannis Baptistae|inno latino di S.Giovanni+s:la:In laudem Sancti Iohannis Baptistae+|inno latino di S.Giovanni+inno latino di S.Giovanni composto da Paolo Diacono, la quale va intonata proprio con quella nota.

    Articolo
    la f (plurale: i)

    1. la
    2. la tusa la me pias:la ragazza mi piace

    Pronome
    la 3 f sing forma atona

    1. lei, ella
    2. la tusa la me pias: la ragazza mi piace
    3. ''cantela?: canta?

      Pronome
    la 3 f sing
    1. in funzione di complemento oggetto: la;
    2. el la gà dà: (egli) la ha data;
    3. particella clitica interrogativa, vedi -la;

    IPA: /la/ se preceduta da consonante; /la/ o /ɪ̯a/ se preceduta da "a", "o", "u" o a inizio frase; /la/ o /a/ se preceduta da "e", "i".
    Dal latino "(il)la(m)" ossia "quella".

  • l'
  • ła

    • italiano
    • chickasaw

    • esperanto

    • francese
      • (araldica) Le guide de lhéraldique, di Claude Wensler - edito a Rennes nel 2002''

    • inglese

    • lombardo

    • veneto

















    Pronuncia

    • (articolo, pronome) IPA: /la/
    • (sostantivo) IPA: /la*/

    Etimologia

    • (articolo e pronome) dal latino (il)la(m) ossia "quella"
    • (musica) prima sillaba di labii reatum, sesto mezzo verso, dell'Image: laudem Sancti Iohannis Baptistae|inno latino di S.Giovanni+s:la:In laudem Sancti Iohannis Baptistae+|inno latino di S.Giovanni+inno latino di S.Giovanni composto da Paolo Diacono, la quale va intonata proprio con quella nota

    Citazioni

    Correlate

  • l'

  • Proverbi

  • quando la fame entra dalla porta, lamore esce dalla finestra''

  • Tratto dalla voce LA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons CC BY-SA