Dal vocabolario italiano: Positivo


Aggettivo
positivo m sing
(singolare maschile: positivo, plurale maschile: positivi, singolare femminile: positiva, plurale femminile: positive)


  1. ciò che è reale, concreto, sperimentale, contrapponendosi a ciò che è astratto; ciò che è utile, efficace, produttivo in opposizione a ciò che è inutile
  2. coadiuvante in qualcosa, anche per qualcuno
  3. (medicina) risultante "soggetto a" e/o "oggetto di" alcune forme di malattia, anche tramite alcuni esami clinici e/o medici
  4. (psicologia) relativo al positivismo
  5. (per estensione) solitamente buono e veritiero
  6. (per estensione) "ottimista", costruttivo e fiducioso; che cerca di ovviare a e "superare" situazioni complesse e cose inique riuscendo
  7. (matematica) (di) numero reale maggiore di zero
  8. (fisica) (di) corpo che possiede la stessa carica elettrica del protone

Sillabazione
po | si | tì | vo

Pronuncia
IPA: /pozi'tivo/

Etimologia
dal latino tardo positivus, ossia "che viene posto"

Derivate

  • positivamente, positivismo, positività, positivizzarsi

  • Correlate

    • polemica
    • verità

    Tratto dalla voce POSITIVO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons CC BY-SA

    Più modi di dire: Positivo

    concreto (agg.), reale (agg.), materiale (agg.), oggettivo (agg.), consistente (agg.), effettivo (agg.), storico (agg.), evidente (agg.), accertato (agg.), comprovato (agg.), assodato (agg.), solido (agg.)...

    Leggi tutto >>