Dal vocabolario italiano: Programmazione


Sostantivo
programmazione f sing(plurale: programmazioni)

  1. (diritto)(economia) definizione di strategie e di obiettivi
  2. (matematica) insieme di metodi per la ricerca di punti di massimo e minimo in una funzione
  3. (elettronica)(informatica)(tecnologia)(ingegneria) insieme di attività e di tecniche svolte da persone specializzate per creare un programma eseguibile da parte di un computer
  4. linguaggio di programmazione : linguaggio formale alfanumerico che permette di creare e controllare i programmi di un dispositivo elettronico

Sillabazione
pro | gram | ma | zió | ne

Pronuncia
IPA: /programma'tsjone/

Etimologia
vedi la voce programmare

Correlate

  • software

  • Tratto dalla voce PROGRAMMAZIONE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Programmazione

    preparazione, progettazione, pianificazione, organizzazione, coordinamento, previsione, impostazione, palinsesto, sviluppo, implementazione...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963