Dal vocabolario italiano: Rame


Sostantivo
rame m sing

  • (it|elemento chimicoTerm|mineralogia)(metallurgia) elemento chimico solido, di colore rosa, facente parte del gruppo dei metalli del blocco d, avente numero atomico 29, peso atomico 63,546 e simbolo chimico Cu ; si usa per produrre monete, posate, soprammobili, rubinetti, elementi architettonici e componenti elettrici


  • Sillabazione
    rà | me

    Pronuncia
    IPA: /'rame/

    Etimologia
    dal latino tardo aeramen, derivato della voce latina aes cioè "rame,bronzo" più tardi sostituito dalla parola cuprum, rame di Cipro, dalla quale deriva il simbolo chimico dell'elemento

    Derivate

  • ramare, ramato, rameoso, rameico

  • Tratto dalla voce RAME del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963