Dal vocabolario italiano: Stupore


Sostantivo
stupore m (plurale: stupori)

  1. (psicologia) reazione di sorpresa ad un determinato evento o ad una frase pronunciata da qualcuno
  2. (per estensione) lieve emozione di entusiasmo per qualcosa e/o qualcuno conosciuti, spesso improvvisamente
  3. (per estensione) (senso figurato) "delizia", anche estatica

Sillabazione
stu | pó | re

Pronuncia
IPA: /stu'pore/

Etimologia
dal latino stupor, derivazione di stupēre ossia "stupire"

Correlate

  • (per estensione) shock
  • meraviglia

Tratto dalla voce STUPORE del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Stupore

meraviglia, sorpresa, incredulità, sbalordimento, disorientamento, confusione, sbigottimento, torpore, intontimento...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963