Dal vocabolario italiano: Traffico


Sostantivo
traffico m sing (plurale: traffici)

  1. (diritto)(economia)(commercio) commercio di beni specie se illeciti
  2. traffico di armi, traffico di droga
  3. movimento di mezzi veicolari in un determinato tratto stradale

Voce verbale
  • prima persona singolare dell' indicativo presente di trafficare

  • Sillabazione
    tràf | fi | co

    Pronuncia
    IPA: /'traffiko/

    Etimologia
    derivazione di trafficare dal catalano trafecar, cioè "travasare" (filtrare mediante travaso lasciando dietro la feccia ), a sua volta dal tardo latino transfaecare, composto di trans e faecare , quest'ultimo da faex

    Derivate

  • narcotraffico

  • Tratto dalla voce TRAFFICO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Traffico

    commercio, attività commerciale, affare, scambio, compravendita, negoziazione, guadagno, speculazione, lucro, movimento, passaggio, circolazione...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963