Dal vocabolario italiano: Trasferimento


Sostantivo
trasferimento m sing (plurale: trasferimenti)


  1. il trasferire o il trasferirsi da un luogo ad un altro
  2. (burocrazia) cambiamento di sede di servizio; destinazione in altra sede di servizio
  3. (diritto), passaggio di un diritto da un titolare a un altro
  4. (economia) pagamento senza contropartita
  5. (informatica) passaggio di dati tra unità di memorizzazione di uno o più computer
  6. (psicologia)(medicina)(psichiatria)(psicanalisi) sinonimo di transfert
  7. (tecnologia) trasferimento tecnologico: l’insieme dei flussi di scambio, di comunicazione e di interazione che si verificano fra un certo ambito, particolare e distinto, e un altro o altri ambiti, aventi per oggetto la tecnologia-conoscenza
  8. (fisica) trasporto di materia tra due fasi

Sillabazione
tra | sfe | ri | mén | to

Pronuncia
IPA: /trasferi'mento/

Etimologia
derivato di trasferire, dal latino transferre, formato da trans- e da ferre cioè "portare"

Correlate

  • trasporto

  • Tratto dalla voce TRASFERIMENTO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Trasferimento

    cambiamento di sede, cambiamento di residenza, spostamento, trasloco, dislocazione, trasbordo, cessione, passaggio, alienazione, transfert...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963