Dal vocabolario italiano: Venare


Verbo
Transitivo
venare

  1. marcare qualcosa creando delle venature
  2. Oggi il cielo era venato dalle soffici nuvole
  3. Venare un legno pregiato
  4. (senso figurato) pervadere con un certo tono o stato d'animo
  5. La nostalgia vena il suo lintero romanzo''

Sillabazione
ve | ná | re

Pronuncia
IPA: /ve'nare/

Etimologia
derivato di vena

Tratto dalla voce VENARE del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Venare

rigare, striare, screziare, rigarsi, striarsi, screziarsi, colorirsi, pervadersi...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963