Dal vocabolario italiano: Vetro


Sostantivo
vetro m sing (plurale: vetri)

  1. (chimica) materiale solido trasparente, usato spesso come contenitore. Dal punto di vista chimico è un solido amorfo composto da silicio e ossigeno (nel rapporto SiO2) con l'aggiunta di vari elementi chimici a seconda delle caratteristiche chimico-fisiche che si vogliano ottenere (ad esempio boro, piombo, ferro, manganese o cobalto)
  2. oggetto realizzato con tale materiale
  3. lastra in vetro utilizzata per la costruzione di finestre, porte, parabrezza, cruscotti, ecc.

Sillabazione
vé | tro

Pronuncia
IPA: /'vetro/

Etimologia
dal latino vĭtrum

Derivate

  • vetrata, vetrocamera, vetrocemento, vetroceramica, vetrocromia, vetroflex, vetroresina, vetraio, vetrina, vetrofania, vetroso, vitreo

  • Correlate

  • cristallo

  • Proverbi

  • essere di vetro

  • Tratto dalla voce VETRO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Vetro

    cristallo, lastra, lente...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963