Il sonno è parente della morte
Proverbi

Il sonno è parente della morte

Facebook Twitter

La morte è il sonno eterno

Significato

Proverbio che compendia un tema letterale molto antico che equipara la morte a un lungo sonno.

Origine

Modo di dire d'origine medioevale. “Il sonno è veramente, qual uom dice, parente de la morte, e 'l cor sottragge a quel dolce penser che 'n vita il tene", scrive Francesco Petrarca ne “Il Canzoniere” (c. 1351–1353). Ma deriva da una locuzione latina più antica, "Consanguineus lethi sopor" che tradotta letteralmente significa "il sonno è fratello della morte". L'espressione si ritrova nell'opera di Virgilio e, in una forma simile, in Omero, nel XIV libro dell'Iliade, dove espressamente definisce il sonno (Hypnos) e morte (Thanatos) come fratelli.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963