Mira la brusca d’altri e non vedi la tua trave
Proverbi

Mira la brusca d’altri e non vedi la tua trave

Facebook Twitter

I difetti altrui sono più latenti dei propri

Significato

L’uomo si dimostra intransigente verso gli altri senza riuscire a scrutare le proprie carenze, anche se maggiori. Molto spesso infatti si tende a considerare e criticare le mancanze e i difetti altrui senza valutare i propri.

Origine

Il proverbio è contenuto nel testo "Lettera in proverbi" (A. Vignali).

Varianti

  • Italia: chi dell’altro becca, del suo non pensa
  • Italia: chi ha la gobba non se la vede
  • Italia: i difetti degli altri li deridiamo perché i nostri non li vediamo
  • Italia: pensa di te, e poi di me dirai
  • Italia: si vede la pagliuzza nell’occhio dell’altro e non la trave nel proprio

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963