Non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire
Proverbi

Non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire

Facebook Twitter

Inutile parlare a chi non vuole ascoltare.

Significato

Esistono alcune persone con cui è inutile sprecare fiato perché non vogliono ascoltare cosa abbiamo da dire, anche se potrebbe arrecare loro un vantaggio. Il proverbio è utilizzato in particolar modo quando qualcuno non vuole ascoltare i consigli altrui.

Origine

Il proverbio deriva dal latino “deterior surdus eo nullus qui renuit audire” (Non c'è peggior sordo di chi non vuole ascoltare).

Varianti

  • Italia: è mal sordo quel che non vuole udire
  • Italia: è mal bussare ai formiconi di sorbo

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963