Dal vocabolario italiano: Fallimento


Sostantivo
fallimento m sing (plurale: fallimenti)

  1. (diritto)(economia)(commercio)(finanza) risultato dell'impossibilità dell'impresa di far fronte ai propri impegni finanziari ottenuto su azione dei creditori; si ha come conseguenza la spartizione tra i creditori del patrimonio dell'impresa e dell'imprenditore se obbligato solidarmente, attraverso la liquidazione giudiziale
  2. quella società è in fallimento
  3. (per estensione) l'insuccesso di un'impresa o di una iniziativa

Sillabazione
fal | li | mén | to

Pronuncia
IPA: /falli'mento/

Etimologia
da fallire (dal latino fallĕre cioè "ingannare")


Correlate

  • errore, fallo, sbaglio,

  • Tratto dalla voce FALLIMENTO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Fallimento

    bancarotta, rovina, dissesto, tracollo, rovescio, crack, insolvenza, disastro, insuccesso, sconfitta, disfatta, naufragio...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963