Dal vocabolario italiano: Fatto


Aggettivo
fatto m sing
(singolare maschile: fatto, plurale maschile: fatti, singolare femminile: fatta, plurale femminile: fatte)


  1. che è stato portato a compimento
  2. (gergale) di persona che ha fatto uso di stupefacenti
  3. quello è fatto e strafatto
  4. (familiare) di persona che ha raggiunto l'età adulta

Sostantivo
fatto m sing (plurale: fatti)

  1. (filosofia)(diritto) azione che è accaduta realmente
  2. è un fatto che oggi viviamo tutti più a lungo
  3. evento accaduto realmente
  4. (per estensione) quanto già avvenuto
  5. (per estensione) fenomeno realizzato

Voce verbale
  • participio passato maschile singolare di fare

  • Sillabazione
    fàt | to

    Pronuncia
    IPA: /'fatto/

    Etimologia

    • (sostantivo) dal latino factum''
    • (forma verbale) dal verbo latino facio più specificamente dal participio perfetto factus

    Citazioni

    "Ed elli avea del cul fatto trombetta" (Dante Alighieri)
    "Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e anche noi!». Ma l'altro lo rimproverava: «Neanche tu hai timore di Dio e sei dannato alla stessa pena? Noi giustamente, perché riceviamo il giusto per le nostre azioni, egli invece non ha fatto nulla di male». E aggiunse: «Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo regno». Gli rispose: «In verità ti dico, oggi sarai con me nel paradiso»." (Vangelo secondo Luca)
    ,testo CEI 2008

    Derivate

  • antefatto

  • Correlate

  • fare, farsi

  • Proverbi

    • detto fatto
    • così fatto

    Tratto dalla voce FATTO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons CC BY-SA

    Più modi di dire: Fatto

    avvenimento, circostanza, vicenda, evento, caso, accaduto, episodio, fenomeno, azione, atto, impresa, affari...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963