Dal vocabolario italiano: Uscire


Verbo
Intransitivo
uscire

  • andare fuori

  • Sillabazione
    u | scì | re

    Pronuncia
    IPA: /uʃ'ʃire/

    Etimologia
    dal latino exīre, composto di ex cioè "fuori" e ire ossia "andare"; significa quindi "uscire fuori"

    Proverbi

  • uscire dai gangheri

  • Tratto dalla voce USCIRE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Uscire

    andare fuori, venire fuori, allontanarsi, distaccarsi, andarsene, accompagnarsi, fare coppia, sbottare, dire, esclamare, sbocciare, essere sorteggiato...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963