Dal vocabolario italiano: Valere


Verbo
Intransitivovalere

  1. avere forza, avere potere, avere dominio
  2. il tuo aiuto vale molto, non vale nulla
  3. avere merito, avere pregio
  4. questo suo consiglio vale poco, vale tantissimo
  5. avere prezzo, avere valore
  6. quanto vale questo quadro?
  7. essere valido, essere vero, essere reale
  8. vale ciò che ho detto prima

Transitivo valere
  1. meritare
  2. il suo sforzo gli valse la vittoria

Sillabazione
va | lé | re

Pronuncia
IPA: /va.ˈle.re/

Etimologia
Dal latino valēre che significa essere forte, vigoroso, valido, valoroso, in salute, riferito a persona. Dal latino volgare ci sono rimasti solo i significati figurati, presenti ma poco usati nel latino classico

Derivate

  • prevalere

  • Correlate

  • convalescente, equivalere, rivalere, vaglia, vale a dire, Valeggio, valenza, valersi, valetudinario, valevole, valido, valore, valsente, valso, valuta, valuto

  • Proverbi

  • farsi valere : mostrare, dimostrare il proprio valore;

  • valere un occhio ( superlativo valere un occhio della testa): costare molto;

  • valere un mondo: costare molto;


  • Tratto dalla voce VALERE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons CC BY-SA

    Più modi di dire: Valere

    essere valido (v.intr.), essere legale (v.intr.), essere legittimo (v.intr.), essere regolare (v.intr.), essere in regola (v.intr.), essere vero (v.intr.), essere giusto (v.intr.), servire (v.intr.), essere utile (v.intr.), giovare (v.intr.), influire (v.intr.), essere efficace (v.intr.)...

    Leggi tutto >>