Dal vocabolario italiano: Vigilanza


Sostantivo
vigilanza f invg


  1. cura sollecita, accorta attenzione
  2. esercitare molta vigilanza
  3. (della polizia) attenzione alle persone pregiudicate, con visita alle case, perquisizioni, interrogatori, divieti e similari
  4. (araldica)pietra tenuta dalla gru, talora dall'airone, nella zampa alzata, allo scopo di esserne risvegliata dal rumore in caso si addormenti
  5. (diritto) controllo di legittimità sugli atti
  6. (per estensione) possibilità a priori di evitare errori

Sillabazione
vi | gi | làn | za

Pronuncia
IPA: /viʤi'lantsa/

Etimologia
dal latino vigilantia derivazione di vigilare''

Derivate

  • farmacovigilanza

  • Correlate

    • sollecitudine
    • concentrazione

    Proverbi

  • squadre di vigilanza: di scioperanti che stanno attenti affinché i compagni non lavorino

  • Tratto dalla voce VIGILANZA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Vigilanza

    controllo, sorveglianza, guardia, custodia, protezione, tutela, attenzione, cura...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963