A chi non vuol far fatiche, il terreno produce ortiche Fonte foto: 123RF
Proverbi

A chi non vuol far fatiche, il terreno produce ortiche

"A chi non vuol far fatiche, il terreno produce ortiche" è un proverbio risalente alla tradizione rurale e agricola, giunto fino ai giorni nostri.

Facebook Twitter

Detti, proverbi e modi di dire sono spesso frutto di una saggezza popolare che solo di rado riesce a tramontare e a non trovare spazio anche ai nostri giorni: tantissime espressioni infatti sono il frutto di esperienze secolari, risalenti ai nostri avi, o di osservazioni empiriche che difficilmente possono essere confutate.

E così, attorno alla natura e al lavoro dell’uomo sono nati tantissimi proverbi: ne è un esempio “A chi non vuol far fatiche, il terreno produce ortiche“, detto come molti altri risalente alla tradizione rurale e agricola, giunto fino a noi.

La spiegazione del proverbio

Il mondo dei proverbi è ricco di riferimenti al lavoro dell’uomo, alle fatiche e ai sacrifici e al contempo alla pigrizia e all’indolenza. Basti pensare al proverbio “A chi non vuol far fatiche, il terreno produce ortiche“, un detto molto noto anche a coloro che non hanno a che fare con il mondo contadino.

Il detto è molto chiaro agli agricoltori che possiedono terreni: se un campo non viene curato e coltivato, ben presto sarà invaso prima dalle erbacce, poi dai rovi, e col passare del tempo sarà sempre più difficile risolvere il problema. Se è faticoso estirpare le erbacce, ancor di più lo è per rovi e ortiche, notoriamente urticanti.

Sarebbe più giusto e sicuramente più produttivo mantenere il proprio campo costantemente curato, anche se ciò comporta un po’ di fatica, piuttosto che lasciarlo abbandonato e sgobbare per ripulirlo dopo anni di incuria.

A questo punto il significato del proverbio è chiaro: è sempre preferibile fare le cose con gradualità e senza rimandarle di volta in volta, altrimenti il compito che poteva essere facile, diventa poi col tempo gravoso da affrontare.

Proverbi simili e collegati

Molto simile al proverbio preso in esame è sicuramente “Vanga piatta poco attacca, vanga ritta terra ricca, vanga sotto ricca il doppio“, detto che ci ricorda che se rimaniamo con le mani in mano non potremo mai ottenere nulla, mentre se ci impegniamo per conquistare ciò che desideriamo i nostri sacrifici saranno ripagati.

Sul tema del lavoro non possiamo certo dimenticare il famosissimo proverbio “Il lavoro nobilita l’uomo”, che sottolinea come, attraverso l’occupazione, l’essere umano possa far crescere il proprio livello personale, elevandosi.

Significato

Il significato del proverbio "A chi non vuol far fatiche, il terreno produce ortiche" è chiaro: è sempre preferibile fare le cose quando è il tempo giusto, senza rimandarle. Quel compito, che poteva essere di facile esecuzione, diventa così più complicato da affrontare e portare a termine: in poche parole, se non siamo in grado di fare sacrifici non otterremo mai nulla nella vita.

Origine

Non è facile rintracciare le origini di questo proverbio: nato dalla cultura rurale, il detto si è diffuso nel tempo, giungendo fino ai giorni nostri ed entrando nel linguaggio comune.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963