Sposa Fonte foto: 123rf
Proverbi

Chi nasce bella, nasce maritata

"Chi nasce bella, nasce maritata" è un proverbio antico che fa parte delle credenze popolari, con significato e origini particolari.

Facebook Twitter

“Chi nasce bella, nasce maritata” è un proverbio molto antico che fa parte della tradizione dei detti legati al tema del matrimonio. In particolare nel passato, la donna era vista come padrona della casa e il cui scopo principale era quello di trovare un marito. L’opinione comune riteneva che le ragazze di bell’aspetto fossero facilitate nella ricerca di un fidanzato.

La spiegazione del proverbio

Il proverbio tratta il tema della ricerca di un marito da parte di una donna e prende spunto dal pensiero diffuso, anticamente, che una donna bella avesse più possibilità di trovare un marito e che quindi fosse impossibile per una persona di bell’aspetto rimanere zitella. Il detto fa riferimento a una società arcaica nella quale si riteneva che le donne dovessero principalmente sposarsi e occuparsi della casa. Il loro obiettivo in giovinezza era quello di trovare un marito con il quale condividere la loro vita. Questa ricerca era facilitata dalla bellezza che rendeva alcune ragazze più desiderabili di altre e con più possibilità di scegliere l’uomo più affine a loro.

Proverbi simili e collegati

Il matrimonio, nella tradizione popolare, era considerato un’istituzione importantissima e fondamentale per la vita di una persona. Sono diversi perciò i proverbi che parlano dell’unione tra un uomo e una donna con sfumature sia positive che negative. Riguardo alle donne ci sono i detti: “Una donna è ben sposata senza suocera e cognata”, che fa riferimento ai problemi che possono essere causati in una coppia dall’intromissione di terze persone dell’ambiente familiare; “Sposa bagnata, sposa fortunata”, nel caso si debba rincuorare una ragazza che vada all’altare in un giorno di pioggia; “Donna che ride ti ha detto di sì”, sul fatto che per conquistare l’amata la si debba far ridere; “Una aiuta a maritar l’altra”, su una buona unione che ne può propiziare anche un’altra. Dal punto di vista delle nozze si dice invece “Né di Venere né di Marte non si sposa né si parte”, che significa che non ci si dovrebbe sposare di martedì o di venerdì; oppure “Matrimoni e vescovati, son dal ciel ordinati”, che sottolinea l’intervento divino che porta all’unione di due persone e che è Dio stesso a volere il matrimonio.

Significato

"Chi nasce bella, nasce maritata" è un proverbio di origine molto antica che si collega all’idea che una donna debba trovare marito. Parte dalla credenza popolare che la bellezza sia un grande punto di forza per una ragazza perché, essendo di bell’aspetto avrebbe più pretendenti e quindi la certezza di trovare un possibile compagno di vita.

Origine

Questo proverbio ha un'origine spiccatamente popolare e fa parte dei detti che riguardano l’unione tra due persone. Una donna bella attira più attenzioni da parte degli uomini e sarebbe quindi facilitata nel trovare marito perché potrebbe scegliere tra un numero più ampio di corteggiatori.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963