La fortuna del savio ha per figliola la modestia: spiegazione Fonte foto: iStock
Proverbi

La fortuna del savio ha per figliola la modestia

Facebook Twitter

Il proverbio “la fortuna del savio ha per figliola la modestia” è un detto italiano che trova origini nella saggezza popolare. Questa è una massima che ha poco a che fare con genitori e figli e riguarda il comportamento, infatti il suo significato indica che la fortuna di una persona equilibrata è insitanell’avere modestia.

La spiegazione del proverbio

Abbiamo detto che il proverbio “la fortuna del savio ha per figliola la modestia” è un detto che riguarda l’indole umana, il comportamento delle persone e non i rapporti genitoriali. Nella lingua popolare italiana per savio si indica quella persona equilibrata, assennata, piena di saggezza. Una persona che ha queste caratteristiche ha come effetto conseguenziale un comportamento modesto.

Proprio per questo motivo si dice il proverbio “la fortuna del savio ha per figliola la modestia”, cioè perché si vuole dire che la fortuna di una persona piena di saggezza è un atteggiamento di grande modestia. Questo è un detto che di solito troviamo quando parliamo della Fortuna, la famosa dea bendata di religione romana posta al centro del destino e alla quale sono correlati moltissimi proverbi.

Altri proverbi simili

Quando parliamo di saggezza e modestia, vengono in mente diversi proverbi correlati. Un esempio può essere “chi ha tempo, ha vita”, una massima che fa riflettere su quanto sia prezioso il tempo che abbiamo a disposizione, in quanto significa avere vita da poter vivere. Parlando di fortuna abbiamo una grandissima vastità di proverbi, per esempio possiamo trovarne alcuni molto famosi come “la fortuna aiuta gli audaci”, un detto che indica che la fortuna è spesso dalla parte delle persone che si assumono dei rischi per raggiungere un obiettivo prefissato.

Non val sapere a chi fortuna ha contra” è un altro proverbio popolare italiano che indica quanto possa contare poco nella vita essere saggi se poi non si ha la fortuna dalla propria parte. Se consideriamo invece le persone sagge, vengono in mente diversi proverbi tra cui quello toscano: “pazzo per natura, savio per iscrittura”, ovvero una persona che prova a rimediare agli errori della propria indole tramite la scienza. Se invece pensiamo ai Viceré di De Roberto viene da nominare “ne sa più un matto in casa propria che un savio in casa d’altri”, un detto che indica quanto un contesto conosciuto possa avvantaggiare in una situazione.

Significato

Il significato del proverbio “La fortuna del savio ha per figliola la modestia” ci spiega quant’è importante avere un indole modesta per ottenere tutto quel che si vuole dalla propria vita. La modestia è fonte di saggezza, perché è un atteggiamento legato alla Dea Bendata: invece di mettere in atto azioni senza discernimento, con un po’ di pazienza, possiamo distinguerci e fare la differenza.

Origine

L’origine del proverbio “La fortuna del savio ha per figliola la modestia” è connesso in realtà alla letteratura cristiana, ripreso solo in seguito dalla tradizione popolare contadina. I più fortunati sanno quant’è importante mantenere un atteggiamento modesto, soprattutto per non irritare gli altri e non scatenare invidie: ciò vuol dire anche essere irreprensibili.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963