Numerosi loghi di social network su sondo bianco: Facebook, Instagram, Linkedin Twitter, TikTok, Pinterest, YouTube,...
Magazine

Libri sui social network: ecco quali scegliere

Quali sono i libri sui social network da non perdere? Manuali tecnici, guide pratiche o saggi sociologici? Una lista dei migliori per saperne di più.

Elena Arneodo

Elena Arneodo

CONTENT MANAGER/COPYWRITER/EDITOR

Sono traduttrice e autrice, editor e copywriter per case editrici, magazine e siti web, specializzata in viaggi e food. Da sempre appassionata di libri di vario genere, dai romanzi della letteratura classica ai best seller, dagli albi illustrati per bambini ai graphic novel, fino ai ricettari e ai fotografici.

Facebook Twitter

Negli ultimi anni i social network hanno conquistato sempre più spazio all’interno delle nostre vite e del dibattito pubblico. Informazioni personali, grandi e piccole storie, fake news, messaggi istituzionali, sociali e pubblicitari: praticamente tutto quanto – o quasi – di rilevante accade nel mondo passa ormai da queste grandi piattaforme.

C’è Meta, la società di Mark Zuckerbeg con Facebook e Instagram, c’è Google con YouTube – da tempo ormai molto più di una piattaforma per il caricamento dei video -, c’è Tik Tok, c’è la Microsoft di Bill Gates con Linkedin e l’eterno Twitter che sorprendentemente resiste ad ogni crisi annunciata.

Per ogni social esiste un target, una grammatica più o meno complessa, un mondo di polemiche e prime pagine.

Un fenomeno così esteso a livello planetario non poteva ovviamente che interessare anche il panorama editoriale. Sono molti infatti i libri sui social network, specie quelli che fanno leva sul desiderio di utilizzare questi strumenti per emergere, fare carriera, sviluppare il proprio business, cavalcare il trend dei nuovi mestieri online: dal social media manager al community manager, dallo youtuber all’influencer.

Partiamo però con un testo… atipico! Stefano Bartezzaghi è un notissimo semiologo italiano, è giornalista, scrittore ma è anche il più famoso tra gli enigmisti del nostro Paese. Il suo Banalità, luoghi comuni e social network è certamente il più "difficile" e dotto tra i libri presenti nel nostro elenco, ma è anche il più illuminante rispetto a certe dinamiche che governano la nostra relazione con i social network. "Banal network" in particolare è il titolo di un capitolo tutto dedicato alla banalità contenuta nei social network.

Banalità, luoghi comuni e social network

Banalità, luoghi comuni e social network

Social media marketing. Manuale di comunicazione aziendale 2.0 nasce dall’esperienza dei master in Social Media Marketing & Web Communication della prestigiosa università IULM di Milano. Tra i libri sui social network questo si distingue perché si presenta come un vero e proprio manuale sulla comunicazione e il marketing digitale, realizzato a più mani dai maggiori esperti italiani di marketing dei social media. All’interno sono raccolti gli strumenti e le abilità necessarie per utilizzare in maniera corretta ed efficace i nuovi canali di comunicazione. Il volume affronta tutte le fasi necessarie alla realizzazione di attività di comunicazione e marketing attraverso il web e i social media: dalla web & brand reputation alle competenze tecniche necessarie a utilizzare e gestire tatticamente i vari canali, fino agli strumenti attraverso i quali è possibile monitorare i comportamenti degli utenti, ascoltare le loro conversazioni social per entrare in relazione con loro e misurare i risultati delle attività di comunicazione.

Social media marketing. Manuale di comunicazione aziendale 2.0

Social media marketing. Manuale di comunicazione aziendale 2.0

Con Platform Society. Valori pubblici e società connessa indaghiamo invece il ruolo delle piattaforme online nelle società occidentali, interrogandoci sulle loro logiche, il funzionamento, la ricerca dell’equilibrio tra il bene comune e gli interessi economici privati. I temi della privacy, della sicurezza e protezione dei dati – ma anche temi sociali più ampi quali equità, accessibilità, controllo democratico e accountability – sono al centro di questo che è uno tra i libri sui social network più interessanti che siano stati pubblicati.

Platform Society. Valori pubblici e società connessa

Platform Society. Valori pubblici e società connessa

Cosa fa l’influencer? Figura controversa, amata e odiata, oggetto del desiderio o del prossimo scandalo: non si tratta solo di un nuovo "fenomeno di costume" o di una nuova professione, ma di una specie mai vista prima: l’Homo influencer. Homo influencer è anche il titolo di quest’altro libro sui social network che ci offre un punto di vista nuovo e privilegiato su storia, tecniche, strategie e tendenze dell’influencer marketing e sul ruolo degli influencer durante il lockdown. Un libro dedicato a chi si occupa di marketing e comunicazione, a chi vuole migliorare la comprensione dell’era digitale o, più semplicemente, a chi desidera avere gli strumenti adatti per interpretare un fenomeno che sta cambiando il nostro modo di leggere il mondo e di interagire con esso.

Homo influencer

Homo influencer

  • Editore: Gribaudo
  • Autore: Gianluca Perrelli , Marta Migliore
  • Collana: Straordinariamente
  • Formato: Libro in brossura
  • Anno: 2021

I social network di Giuseppe Riva è stato pubblicato nel 2015: tra i libri sui social network qui elencati è quindi il più "anziano". Molti fenomeni tra i social network di oggi non sono citati perché – semplicemente – allora non esistevano. Ma leggere questo volume ci aiuta a capire come sono nati e come si sono evoluti i social, quali effetti hanno prodotto sulle relazioni e sull’identità delle persone, qual era la mission che ci si aspettava assolvessero.

I social network

I social network

  • Editore: Il Mulino
  • Autore: Giuseppe Riva
  • Collana: Universale paperbacks Il Mulino
  • Formato: Libro in brossura
  • Anno: 2016

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.