Can che abbaia non morde
Proverbi

Can che abbaia non morde

Aggressività vocale non seguita da fatti

Facebook Twitter

Significato

Il proverbio fa riferimento a persone arroganti, scorbutiche e violente che sono solite lamentarsi a voce. In questi casi, coloro che adottano questo tipo di atteggiamento, sono solite non mettere in atto le minacce, le quali, restano tali, senza mai sfociare in una condotta violenta.

Origine

Il proverbio trae origine dal seguente passo de "Promessi Sposi" di Alessandro Manzoni: "Le schioppettate non si danno via come confetti: e guai se questi cani dovessero mordere tutte le volte che abbaiano".

Varianti

  • Toscana: Abbaio, abbaio, e di vento empio lo staio
  • Toscana: Stiaffo minacciato, non fu mai dato
  • Italia: Chi lo dice, non lo fa
  • Italia: Can che abbaia, non fa caccia
  • Italia: Can che morde, non abbaia invano

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963