Chi è causa del suo male pianga sé stesso
Proverbi

Chi è causa del suo male pianga sé stesso

L’uomo è artefice del proprio destino

Facebook Twitter

Significato

Chi, attraverso un comportamento sbagliato, si è procurato un danno, può incolpare dell’accaduto soltanto se stesso. È totalmente inutile provare a scaricare le proprie colpe su altre persone invece che comprendere le proprie responsabilità imparando una lezione per il futuro.

Origine

Il proverbio trae origine da "L'espistola" di San Bernardo: “Qui se sibi magistrum constituit, stulto se discipulum tradit” (Chi si fa maestro di se stesso, si consegna per discepolo ad uno stolto, cioè ad uno che è ingannato dall'amor proprio).

Varianti

  • Toscana: Chi è cagion del suo mal pianga se stesso
  • UK: As you make your bed, so you must lie in it
  • Argentina: Porti ciascuno la sua colpa e non ci saranno colpevoli

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963