Chi la fa l’aspetti
Proverbi

Chi la fa l’aspetti

Se si fa un torto bisogna aspettarsi delle conseguenze

Facebook Twitter

Significato

Se si commette un torto verso qualcuno bisogna aspettarsi un torto altrettanto grave. Nel momento in cui si arreca danno ad una persona si deve preventivare una vendetta da parte di quest'ultimo a compensazione del fatto. Il proverbio vuole mettere in guardia sul riflettere bene prima di intraprendere azioni scorrette.

Origine

Il proverbio deriva dalla famosa opera di Ludovico Ariosto, "Orlando Furioso" che recita così: “Chi mal opra, male al fine aspetta”.

Varianti

  • Puglia: Chi l’ha fatta si guardi, il male che fai, se non torna oggi , torna crai
  • Vangelo, Matteo: Chi di spada ferisce, di spada perisce
  • Italia: Chi fa il male, non s’aspetti il bene
  • Italia: Chi la fa, la mangi
  • Italia: La saetta gira gira, torna addosso a chi la tira.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963