proverbio Dalla casa si conosce il padrone Fonte foto: iStockphoto
Proverbi

Dalla casa si conosce il padrone

"Dalla casa si conosce il padrone" è un proverbio che ci ricorda che da come una persona cura una cosa importante, si possono capire molte cose

Facebook Twitter

Da quello che emerge osservando una casa si possono comprendere molte cose di chi la abita, è questo a grandi linee il significato del proverbio “Dalla casa si conosce il padrone”, una delle tante massime che esistono e che raccontano parlano dell’abitazione. In questo caso, più che casa come luogo di rifugio, emerge la sensazione di luogo che rispecchia chi la abita. Del resto è proprio così: spesso si colma l’ambiente domestico di tutti quei dettagli che raccontano di più del proprietario. Poi, in base all’ordine, ai colori, alla cura si può capire molto di chi la abita.

Significato del proverbio

“Dalla casa si conosce il padrone” è un proverbio che sta indicare che nel momento in cui si entra in una casa, dagli ambienti possiamo conoscere molto su chi la abita anche senza averlo mai visto. Non si tratta di fidarsi delle apparenze, perché in realtà gli ambienti dicono di una persona molto più dei vestiti. È dunque un modo di dire che ci invita a guardare l’abitazione di una persona per conoscerla meglio. Al tempo stesso significa che in base a come uno “tratta la sua casa” si capirà che tipo di persona è. La casa ovviamente ha anche un significato metaforico: in base a come ci occupiamo le cose più importanti, si capisce che tipo di persone siamo.

Proverbi simili

Nella lingua italiana, oltre a “Dalla casa si conosce il padrone” esistono moltissimi proverbi che parlano dell’abitazione sia in senso di luogo confortevole in cui sentirsi a proprio agio, sia per ammonire su alcuni aspetti. Come nel caso di “Quando la casa brucia tutti si scaldano”, in questo modo di dire la casa indica noi stessi e significa che quando si vivono delle difficoltà, qualcuno ne può comunque trarre il proprio guadagno. “Buono è l’amico e buono il parente, ma trista la casa dove non si trova niente”: questo proverbio invece vuole ricordare che va bene l’aiuto degli altri, ma ancora meglio è riuscire a sistemare i problemi in autonomia e senza dover chiedere il supporto degli altri. “Casa compita, nell’altra vita” infine significa che non basta il tempo di una vita intera per ottenere una casa come la si vuole, al tempo stesso questo limite si può applicare anche a tutte le altre cose: il tempo non basta mai per fare tutto.

Significato

"Dalla casa si conosce il padrone" è un proverbio che vuole sottolineare l'importanza di essere buoni osservatori, infatti come da come viene curata e trattata una casa, ma in senso generale da come ci si occupa  di tutto ciò che si possiede, si può capire che tipo di persona è quella che abbiamo davanti.

Origine

Non si conosce l’esatta origine di questo proverbio, che però è senza ombra di dubbio tra quelli maggiormente conosciuti a tra i più utilizzati della lingua italiana. Sicuramente rientra tra quei modi di dire che possono cercare la loro origine nella saggezza popolare e che pongono l’accento sul dare valore alle cose che si hanno.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963