Fra Modesto non fu mai priore Fonte foto: 123RF
Proverbi

Fra Modesto non fu mai priore

"Fra Modesto non fu mai priore" è un proverbio nato nei territori dell'Emilia Romagna ma che nel tempo si è diffuso in tutta Italia.

Facebook Twitter

La modestia è una delle qualità più lodate in un essere umano, eppure questa potrebbe influenzare negativamente la nostra vita, impedendoci di realizzare i nostri desideri e di portare avanti le nostre ambizioni.

È la lezione che vuole darci anche la saggezza popolare, che con i suoi detti e proverbi ha sempre gli insegnamenti giusti per condurre la nostra esistenza al meglio. Ne è un esempio il modo di dire “Fra Modesto non fu mai priore“, che affonda le sue origini nella tradizione dell’Emilia Romagna ma che nel tempo si è diffuso in tutto il territorio italiano.

La spiegazione del proverbio

Il proverbio, che a una prima lettura potrebbe sembrare dal significato ermetico, in realtà ha un’interpretazione molto chiara, ovvero che chi è troppo modesto non farà mai carriera.

Come il frate, Modesto di nome e di fatto, non diventerà mai priore, ossia il capo della comunità monastica, così ognuno di noi, se si lascia cullare dalle poche pretese, senza ambire a qualcosa di più, non otterrà mai ciò che desidera. In altre parole, chi si accontenta di ciò che ha difficilmente potrà conquistare buoni incarichi o posizioni di prestigio.

Collegamenti

Il tema della modestia è uno dei più gettonati nella tradizione popolare, ed è oggetto anche di altri detti, modi di dire e persino poesie: basti pensare a un sonetto di Trilussa, pseudonimo anagrammatico di Carlo Alberto Camillo Mariano Salustri, che scrisse “La modestia del somaro“, dal significato praticamente identico al proverbio in oggetto, che recita:

– Quello che te fa danno è la modestia:
– disse un Cavallo a un Ciuccio – ecco perché
nun sei riuscito a diventà una bestia
nobbile e generosa come me! –
Er Ciuccio disse: – Stupido che sei!
S’io ciavevo davero l’ambizzione
de fa’ cariera, a ‘st’ora già sarei
Ministro de la Pubbrica Istruzzione!

Altri proverbi simili

La modestia è spesso protagonista di proverbi che possono aiutarci nel leggere la vita e darci indicazioni sul nostro comportamento. Basti pensare al proverbio “La fortuna del savio ha per figliola la modestia“, che ci indica come la fortuna di una persona piena di saggezza è un atteggiamento di grande modestia.

Significato

Il proverbio ci ricorda come chi ha poche pretese non avrà mai modo di far carriera: come il frate modesto di nome e di fatto, non diventerà mai priore, così ognuno di noi se dimostra di accontentarsi di ciò che ha senza ambire a qualcosa di più, non riuscirà mai a conquistare ciò che desidera.

Origine

Il detto "Fra Modesto non fu mai priore" ha origini molto lontane nel tempo: si sa che è nato nei territori dell'Emilia Romagna e che nei secoli si è diffuso in tutto il paese, fino ad arrivare ai giorni nostri.

Varianti

  • Emilia Romagna: Fra Mudest, an dvintè mai priòur

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963