Vista dall’alto di: tazza di caffè, foglie ingiallite, pigne, libro aperto a metà, coperta bianca fatta a maglia, tutto appoggiato su tavolo in legno.
Magazine

Libri novembre 2021: le 10 novità da non farsi scappare

Dai thriller all'azione, dalle autobiografie ai romanzi introspettivi: tra i libri di novembre troverete di certo qualcosa che incontri i vostri gusti. Ecco una selezione per andare a colpo sicuro.

Elena Arneodo

Elena Arneodo

ESPERTA DI LIBRI

Traduttrice e autrice, editor e copywriter per case editrici, magazine e siti web, specializzata in viaggi e food. Da sempre appassionata di libri di vario genere, dai romanzi della letteratura classica ai best seller, dagli albi illustrati per bambini ai graphic novel, fino ai ricettari e ai fotografici.

Facebook Twitter

Libri, novembre: un binomio perfetto. Per occupare al meglio le lunghe e piovose giornate autunnali non c’è niente di meglio che abbigliamento comodo, divano, una tazza di tè fumante e una storia avvincente in cui immergersi per ore. Sembra un’immagine trita e ritrita, ma di fatto, chi ama la lettura adora la tranquillità di questa stagione proprio per potersi dedicare a nuovi saggi e romanzi. Vi proponiamo quindi una selezione accurata – e variegata – tra i libri in uscita a novembre, con l’intento di accontentare i gusti più disparati, di ispirare e di facilitare la scelta in libreria.

Per niente al mondo, di Ken Follett

Ken Follett è noto soprattutto per i suoi romanzi storici. Ebbene, in questo libro il registro cambia. La storia è ambientata ai giorni nostri e i protagonisti sono due agenti d’élite in missione nel Sahara, un alto funzionario del governo cinese impegnato nel confronto con la Corea del Nord e la prima presidente donna degli Stati Uniti d’America alle prese con campagne diffamatorie, attacchi terroristici e commercio illegale di armi. Il tema? La crisi globale e il possibile scoppio di una Terza Guerra Mondiale a seguito di un terribile attentato in una sperduta città africana. Se la suspense è quella tipica dei thriller, gli interrogativi che il romanzo pone sulla realtà geopolitica non appartengono squisitamente al mondo immaginario. Una storia travolgente, che vi lascerà senza fiato.

Per niente al mondo

Per niente al mondo

Il nuovo regno, di Wilbur Smith

Un nuovo capitolo della saga ambientata nell’antico Egitto, tra intrighi di palazzo, guerre all’ultimo sangue, segreti sul passato e lotte al potere: un romanzo d’avventura dalla potenza epica che inchioda il lettore all’azione. Il protagonista è Hui, figlio del governatore della città dalle bianche mura destinato al trono, della crudele matrigna e del fratellastro, impegnati a rubargli lo scettro. Basteranno gli insegnamenti bellici impartiti da una nota banda di predoni a salvarlo? Il destino di Hui sarà quello di diventare un eroe del vecchio mondo o di mettersi a capo di un regno nuovo?

Il nuovo regno

Il nuovo regno

Una vita nuova, di Fabio Volo

Se non amate il thriller o l’azione, questo libro in uscita a novembre potrebbe essere quello che fa per voi. Racconta il viaggio di due amici quarantenni a bordo di una Fiat 850 spider rossa fiammante, perfettamente restaurata; nel tragitto che li porta dalla Puglia a Milano ripercorrono e analizzano le loro vite. Il lavoro, l’amore, i genitori, ma soprattutto la crisi, o meglio, le crisi in cui è bloccato ogni settore delle loro esistenze. Sarà la leggerezza della strada a far riscoprire la bellezza di ciò che li circonda e a dare una svolta decisiva al modo di pensare e sentire.

Una vita nuova

Una vita nuova

Nessuno si piglia se non si rassomiglia, di Pif

Un’altra storia di un quarantenne in bilico tra l’età percepita – quella di un adolescente – e gli anni che di fatto gli appartengono – che lo inquadrano come uomo adulto. Ma soprattutto, il racconto di un uomo abituato alla solitudine e decide di mettersi in gioco sentimentalmente dopo aver scoperto un progetto focalizzato sulla scoperta dell’algoritmo esatto per trovare l’anima gemella. Ed ecco quindi che Arturo parte per un viaggio intorno al mondo durante il quale incontrerà donne svedesi, giapponesi e groenlandesi e in cui, oltre a conoscere le usanze amorose dei vari Paesi, metterà a nudo il proprio essere.

Nessuno si piglia se non si rassomiglia

Nessuno si piglia se non si rassomiglia

Il codice dell’illusionista, di Camilla Läckberg

Il primo giallo di una serie destinata a diventare un cult internazionale. L’ambientazione è ovviamente in Svezia, a Stoccolma, e i personaggi sono la poliziotta Mina Dabiri e il mentalista Vincent Walder, esperto del linguaggio del corpo e dell’illusionismo. Perché una coppia tanto originale? Perché il caso da risolvere ha a che fare con una donna in una cassa di legno con il corpo trafitto da numerose spade. Potrebbe trattarsi sia un omicidio che di un gioco di prestigio finito in modo drammatico. L’intreccio tra la vita dei due, il loro passato e l’enigma che si trovano a risolvere complica le cose, gettando il lettore in uno stato di sospensione che si risolve unicamente divorando le pagine del libro.

Il codice dell’illusionista

Il codice dell’illusionista

La nuova manomissione delle parole, di Gianrico Carofiglio

A pochi giorni dall’uscita dell’ultimo romanzo del fratello Francesco – Le nostre vite -, a novembre esce il libro di Gianrico Carofiglio. Qui l’ex magistrato e politico italiano si interroga sulle lingue del potere e della sopraffazione, sul peso che le parole hanno e in particolare sull’uso manipolatorio che di esse se ne fa. Si concentra su cinque termini: vergogna, giustizia, ribellione, bellezza e scelta, vocaboli scelti non a caso perché strettamente interconnessi tra loro. Una profonda riflessione sul linguaggio e, di conseguenza, su nuove forme di vita possibili.

La felicità del lupo, di Paolo Cognetti

Da un ex vincitore del premio Strega – Le otto montagne – non ci si poteva aspettare altro che un libro in classifica fin dalla prima settimana di pubblicazione. L’ambientazione è simile: ci troviamo tra i monti e immersi in una natura con cui ci si relaziona. La storia molto diversa. Se il protagonista principale è Fausto, un quarantenne tornato nei luoghi dell’infanzia, completano l’opera una serie di personaggi dalla profonda personalità, dalla giovane cameriera di nome Silvia – non ancora certa della strada da intraprendere in futuro – alla proprietaria del ristorante di Fontana Fredda espatriata da Milano tempo addietro, Babette, fino al saggio Santorso. Questo libro ci parla della gioia del prendersi cura, della concreta bellezza di quanto ci circonda, delle pulsioni del corpo, genuine e da assecondare. Un romanzo che parla a tutti attraverso figure che sembrano essere al nostro fianco da una vita.

La felicità del lupo

La felicità del lupo

  • Editore: Einaudi
  • Autore: Paolo Cognetti
  • Collana: Supercoralli
  • Formato: Libro rilegato
  • Anno: 2021

Will. Il potere della volontà, di Will Smith

Chi non conosce il celebre attore di Filadelfia, nonché rapper e produttore di fama mondiale? Nessuno, ma sono in pochi a sapere chi esattamente lui sia, nel profondo. In questa autobiografia Will mette a nudo ciò che è stata la sua vita, dall’ascesa nel mondo del cinema alla famiglia, catturata nella rete di un inconsapevole maniaco del lavoro. Will appunto. Lungi dalla spensieratezza dei tempi del Principe di Bel Air, l’autore e protagonista di questo libro in uscita a novembre rivela il suo cammino interiore, il modo con cui vive e controlla le proprie emozioni, i rischi che ha corso esponendosi, in certi casi, forse troppo. Il suo è un romanzo di formazione – sentimentale – non ancora concluso, il messaggio esplicito l’importanza degli affetti più stretti, da proteggere a qualunque costo.

Will. Il potere della volontà

Will. Il potere della volontà

Lettera a una ragazza del futuro, di Concita De Gregorio

La storica giornalista de La Repubblica nonché direttrice de L’Unità e profonda conoscitrice di cronaca politica, in questo libro ripensa a ciò che avrebbe voluto sentirsi dire quando era giovane. Si rivolge quindi alle future donne di domani, senza però cadere in consigli dal tono pedante e retorico. Il suo è un dialogo con chi è stata e allo stesso tempo un’esortazione alla gentilezza e all’entusiasmo, alla ribellione e all’anticonformismo quando necessario. E alle emozioni, tutte, dal riso al pianto, purché siano oneste e genuine.

Lettera a una ragazza del futuro

Lettera a una ragazza del futuro

Lesioni personali, di Margaret Atwood

Questo romanzo tradotto per la prima volta in Italia è uno dei libri di novembre 2021 da avere in libreria se si amano gli stessi temi cari all’autrice, ossia l’eredità di insegnamenti moralisti, la relazione con il corpo, la donna e il suo ruolo nella coppia e nella società, la libertà di ognuno di noi e la ricerca di equilibrio con le esigenze democratiche. Tutti argomenti trattati raccontando le vicende di una giornalista canadese pronta a prendersi una pausa dalla vita con un volo verso la piccola isola di St. Antoine. Ancora non sa che ad aspettarla vi è uno scenario del tutto inatteso, fatto di traffico d’armi, desiderio di potere – politico e sessuale – e complessi intrighi relazionali. La storia prende una piega del tutto inaspettata. Sta al lettore scoprirla.

Lesioni personali

Lesioni personali

  • Editore: Ponte alle Grazie
  • Autore: Margaret Atwood
  • Collana: Scrittori
  • Formato: Libro in brossura
  • Anno: 2021

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.