La buona cantina fa il buon vino: proverbio
Proverbi

La buona cantina fa il buon vino

Facebook Twitter

Il proverbio “la buona cantina fa il buon vino” è un detto italiano e trova le sue origini nella lingua popolare italiana. Il detto fa riferimento alla coltura del buon vino e si rivolge alla produzione nei vigneti, più che al risultato finale.

La spiegazione del proverbio

Il vino è soggetto a una grandissima vastità di proverbi e detti popolari. Ogni regione italiana ne ha diversi e vengono spesso generati dal popolo. Le sue origini sono antichissime, potremmo anche risalire al periodo dell’Antica Roma, quando si parlava il latino. Non dobbiamo dimenticare che l’uso del vino è legato anche molti rituali religiosi e pagani, quindi spesso i proverbi legati a questa bevanda riguardano anche quell’ambito.

La lingua italiana divide tutta la produzione popolana in due grandi macro aree: i proverbi legati alla pratica della cantina e alla conduzione del vigneto, mentre l’altra parte è più allusiva, metaforica e cattura la presenza del vino nella vita quotidiana (come per esempio “buon vino fa buon sangue”). Nel caso di “la buona cantina fa buon vino” rientriamo nella prima categoria di proverbi e stiamo ad indicare che il buon risultato si ottiene sempre da un’ottima produzione. La massima si può applicare a diversi ambiti, lavorativo, scolastico, di vita reale. Basta ricordare che si riferisce all’atto di produzione per arrivare ad un ottimo risultato.

Altri proverbi simili

Se andiamo a cercare proverbi simili a “la buona cantina fa il buon vino” ci ritroveremmo di fronte ad una vastissima raccolta di detti. Ad esempio, dalla Toscana, abbiamo “la buona moglie fa il buon marito”, un modo di dire che riguarda le relazioni e indica che è bene tenere vicino una persona degna di stima perché stimola a migliorare chi gli sta vicino. C’è poi il tanto blasonato botte piccola fa buon vino”, un proverbio popolare che invita a non fermarsi mai all’apparenza. Un modo di dire molto pertinente a “la buona cantina fa il buon vino” arriva anche dall’ambiente scolastico con il detto “l’esercizio è un buon maestro”, un detto molto antico che invita a allenarsi sempre per riuscire bene in qualcosa perché ogni abilità può essere appresa tramite il tanto addestramento.

Significato

“La buona cantina fa il buon vino” è un proverbio popolare della lingua italiana ed è anche un modo per spiegare quant'è importante il processo di produzione e il contesto per rendere al meglio. Non è solo un detto, ma è anche un consiglio prezioso di vita: nonostante tutto, è come arriviamo al risultato, quanto ci impegniamo, a fare la differenza e a rendere il tutto ancor più bello e significativo. Più buono, come il vino.

Origine

Le origini de “La buona cantina fa il buon vino” si fanno risalire al passato della vita popolare contadina. I detti legati al vino sono enormemente diffusi, in quanto la bevanda è legata non solo alla bontà della tavola, ma anche a riti pagani e religiosi.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963