Panni stesi Fonte foto: 123RF - AnikaSalsera
Proverbi

Dio manda il freddo secondo i panni

Il proverbio Dio manda il freddo secondo i panni affonda le proprie radici nella saggezza popolare: le sue origini, il suo significato e le varianti

Facebook Twitter

Dio manda il freddo secondo i panni” è un antico proverbio che affonda le radici nella tradizione popolare. Questo modo di dire usa una metafora, quella dei panni stesi fuori ad asciugare, per spiegare che le difficoltà arrivano sempre in base alla capacità di poterle sopportare.

La spiegazione del proverbio

Il proverbio “Dio manda il freddo secondo i panni” parla delle difficoltà che si incontrano nel corso della vita e delle capacità di poterle affrontare, sopportare e superare. La metafora utilizzata è quella dei panni che una volta lavati, vengono lasciati ad asciugare al sole: una pratica molto comune un tempo e che resiste ancora ai giorni nostri. I vestiti lavati venivano (o vengono) stesi all’aria aperta per far sì che il sole li asciughi: d’estate o nelle giornate soleggiate, si asciugano con molta rapidità, mentre nei giorni freddi c’è bisogno di più tempo affinché diventino completamente asciutti.

Il paragone con le condizioni meteo, fondamentali per poter asciugare i vestiti, serve a simboleggiare le difficoltà che una persona deve affrontare nel corso della propria esistenza. Il proverbio afferma che Dio manda il freddo secondo i panni: questo significa che il Signore decide di mettere alla prova gli essere umani con sfide che sono alla loro portata. Questa è una visione abbastanza positiva della vita e serve a non scoraggiarsi di fronte ai problemi: anche le difficoltà che sembrano insormontabili possono essere superate, basta accogliere con pazienza, senza farsi prendere dallo sconforto. Le pene o i dolori che arrivano, spesso e volentieri sono proporzionate al grado di sopportazione di chi le riceve.

Varianti, proverbi simili e collegati

Di questo proverbio esistono delle varianti che al posto di Dio usano Cristo, come “Cristo manda il freddo a seconda dei panni” e “Cristo manda il freddo secondo i panni”. Nell’immenso e variegato universo dei proverbi, la figura di Dio è molto ricorrente: ci sono tanti modi di dire che mettono al centro il Signore, come “Provvedi, che Dio provvede“, “Quando Dio vuole, a ogni tempo piove”, “A Roma Dio non è trino, ma è quattrino” e “Tutti siam di creta, e Dio è il vasellaio”. Anche quello dei panni è un elemento abbastanza comune tra i proverbi: uno dei più famosi è “I panni sporchi si lavano in famiglia“, utilizzato per spiegare che i problemi devono essere affrontati e risolti senza farli diventare di dominio pubblico.

Significato

Il proverbio serve a spiegare che nel corso della vita, le difficoltà arrivano alle persone in base alla loro capacità di sopportarle. Spesso i problemi da affrontare sono proporzionati alla capacità di sopportazione di chi ne è colpito e li deve affrontare.

Origine

L'origine esatta del proverbio "Dio manda il freddo secondo i panni" non è conosciuta: pur essendo un modo di dire molto diffuso in diverse zone del Paese, non ci sono fonti che possano aiutare a risalire esattamente alle sue radici e nemmeno al suo autore. Risulta vano, inoltre, stabilire con precisione da quale zona d'Italia è iniziata la sua diffusione. Per il tema trattato, è molto probabile che questo proverbio sia arrivato fino ai giorni nostri grazie alla tradizione orale, in particolar modo quella legata al mondo contadino.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963