Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe proverbio Fonte foto: 123RF - nexusplexus
Proverbi

Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe

Il proverbio "Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe" si riferisce a quelle persone che non vogliono fare sforzi per ottenere le cose

Facebook Twitter

Esistono persone che vorrebbero ottenere ciò che desiderano di più, però senza compiere alcuno sforzo per raggiungere il proprio obiettivo. Per descriverle al meglio ci pensa il proverbio “Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe” che ha lo scopo di indicare proprio quel genere di individuo profondamente desideroso di qualcosa, ma non disposto a impegnarsi per ottenere ciò che brama.

La sua origine è molto particolare, c’è infatti chi afferma che si tratti di un detto di origine cinese, chi invece ne ricerca la genesi nella nostra storia antica.

La spiegazione del proverbio

Come accade anche in molti altri proverbi, anche in questo detto viene utilizzata la metafora animale per raccontare un modo di essere delle persone. Il nostro modo di dire parla dei gatti, animali molto presenti nei proverbi, e ne usa la loro ben nota avversione all’acqua per descrivere quel qualcosa che blocca dal passare dal desiderio all’azione.

Infatti il gatto vorrebbe raggiungere i pesci, ma per farlo dovrebbe entrare in acqua: quindi, il risultato, è che non lo fa. Questa a grandi linee è la spiegazione del proverbio “Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe”.

Altri proverbi con significati simili

Un desiderio che non si realizza perché non si vuole compiere alcun tipo di sacrificio: è il messaggio che sottende il proverbio “Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe”. Vediamone altri con significati o struttura simile.

Un proverbio che parla sempre del medesimo animale, per raccontare come le persone quando non riescono a ottenere ciò che desiderano lo arrivino a denigrare, è “Quando la gatta non può arrivare al lardo, dice che sa di rancido”. Si parla sempre di gatti nel proverbio “Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino”, che spiega come le persone che vivono di sotterfugi prima o poi verranno scoperte dagli altri, al tempo stesso sta a significare che essere troppo curiosi può causare problemi.

Anche “Il cane rode l’osso perché non può inghiottirlo” è un proverbio dal significato simile, perché spiega che se non si può fare una cosa allora ci può accontentare di altro: il cane morde l’osso, ma solo perché non può mangiarlo. Quindi se ne avesse la possibilità lo farebbe. In questo caso si differenzia sull’azione finale: nel nostro proverbio si parla di indolenza, in questo ultimo detto di impossibilità a fare una determinata cosa che desideriamo.

Significato

Il proverbio “Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe” significa che anche se si ha un desiderio molto grande, rischiamo di non portarlo a compimento solo perché non vogliamo fare alcun tipo di sacrificio personale. Si tratta di un modo di dire che vuole porre l’attenzione sul fatto che nella vita possa capitare di non avere una cosa solo perché non ci impegniamo abbastanza per ottenerla.

Origine

L’origine del proverbio “Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe” è incerta. Da una parte sembra arrivare direttamente dalla Cina e far parte, quindi, di quella vasta cultura popolare che ha prodotto il Paese asiatico. Dall’altra ci sono fonti che ne riconoscono una genesi italiana.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963