La gioventù fugge, e la bellezza sfiorisce: spiegazione Fonte foto: iStock
Proverbi

La gioventù fugge, e la bellezza sfiorisce

Qual è la spiegazione del proverbio popolare "La gioventù fugge, e la bellezza sfiorisce": le origini e il significato di un detto sulla bellezza

Facebook Twitter

Il proverbio “la gioventù fugge, e la bellezza sfiorisce” è un proverbio italiano che trova le sue origini nella saggezza popolare. Il suo significato è riferito al passare del tempo che porta via gli anni più belli della giovinezza e fa sfiorire la bellezza fisica. Potrebbe avere origini nella regione toscana, ma non è un dato certo in quanto tracce della fugacità del tempo provengono anche dal periodo degli autori latini Orazio e Catullo.

La spiegazione del proverbio

La gioventù fugge, e la bellezza sfiorisce” è un detto che ha come significato di base lo scorrere del tempo. Possiamo dividere questo proverbio in due parti. La prima riguarda la “gioventù che fugge”, il suo significato indica che con il trascorrere del tempo, passa il periodo della spensieratezza e dell’adolescenza. La seconda parte riguarda la “bellezza che sfiorisce” perché il passare del tempo fa sfiorire la bellezza fisica, lasciando spazio ai segni come le rughe.

Si pensa che possa essere un detto toscano, in quanto la frase è inserita all’interno della canzone di Lorenzo dé Medici sul Trionfo di Bacco e Arianna, scritta nel 1490 in occasione di una festa di carnevale. Un testo che da un lato invita a concedersi ai piaceri della vita, ma dall’altro porta con sé la nota malinconica del tempo che passa. La canzone, esattamente come il proverbio, invita l’uomo ad agire nel presente senza avere troppi timori o ansie per il futuro.

Altri proverbi simili

Quando si parla di tempo che passa e di occasioni della vita da non sprecare, non si può non menzionare il proverbio “l’ozio in gioventù non è la via della virtù”, altrimenti detto non si può oziare da giovani perché non porta nulla di buono. “Chi ha tempo non aspetti tempo” è un altro detto popolare che invita a non perdere tempo perché il tempo a disposizione è prezioso.

Dalla filosofia britannica arriva un altro invito a non sprecare il tempo, perché è denaro e quindi è prezioso, quindi stiamo parlando del proverbio “il tempo è denaro”. “Il bel tempo non dura per sempre” è un duplice avvertimento, da un lato ci porta a riflettere sul fatto che le cose belle non hanno una durata infinita, dall’altro ci invita ad approfittare del momento per sfruttare le belle occasioni che ci si propongono.

Significato

Il significato del proverbio “La gioventù fugge, e la bellezza sfiorisce” esprime tutta la malinconia del trascorrere del tempo. Per quanto sia importante godersi ogni momento, la gioventù non dura in eterno. È un detto molto allegorico, perché si riferisce anche ai mutamenti di carattere e di personalità che avvengono con il tempo: tendiamo a diventare più spigolosi.

Origine

L’origine del proverbio “La gioventù fugge, e la bellezza sfiorisce” è molto incerta, poiché il tema del tempo e della bellezza sono stati ampiamente trattati nel corso dei secoli, fin dalla letteratura latina. Tuttavia, è auspicabile  pensare che sia stato molto in voga in Toscana per un certo periodo: la gioventù fugge in fretta, del doman non v’è certezza, e per tale motivo dovremmo goderci ogni momento, senza ripensamenti.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963