Su sfondo bianco, le tre copertine dei libri di Giorgio Locatelli: tante ricette stellate alla portata di tutti, per scoprire i trucchi di un artista in cucina
Magazine

Giorgio Locatelli: i libri del giudice di Masterchef

Ogni libro di Giorgio Locatelli è un viaggio goloso in un mondo di sapori intimamente connessi con i viaggi, le esperienze, gli affetti dello chef

Elena Arneodo

Elena Arneodo

ESPERTA DI LIBRI

Traduttrice e autrice, editor e copywriter per case editrici, magazine e siti web, specializzata in viaggi e food. Da sempre appassionata di libri di vario genere, dai romanzi della letteratura classica ai best seller, dagli albi illustrati per bambini ai graphic novel, fino ai ricettari e ai fotografici.

Facebook Twitter

Giorgio Locatelli è uno chef di grande successo, fino al 2019 probabilmente molto più noto all’estero che nel nostro Paese. È infatti solo con l’ottava edizione di Masterchef Italia – talent show all’interno del quale riveste il ruolo di apprezzato giudice accanto ad Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri – che il pubblico tricolore impara a conoscere questo elegante e talentuoso portabandiera della nostra cultura gastronomica nel mondo.

Ma la storia di chef Locatelli è molto più lunga e vasta di quella vissuta in TV, ricca di successi – e stelle – tra Parigi e Londra. Tutto parte dalla provincia di Varese: nasce a Corgeno di Vergiate, sul Lago Maggiore, dove già da bambino frequenta la cucina dello zio, proprietario del ristorante con una stella Michelin La Cinzianella. Locatelli ha talento e ambizione, così dopo il diploma lascia l’Italia, volando prima a Parigi e poi trasferendosi a Londra. Olivo, Zafferano e per finire Locanda Locatelli sono i nomi dei tre ristoranti che lo chef gestisce e conduce al successo con la sua cucina. Locanda Locatelli, aperta nel 2002, ottiene in un solo anno la prestigiosa stella Michelin. A causa di un incendio però nel 2014, lo chef è costretto a chiudere per restauro. Inizia perciò a comparire in televisione e a scrivere diversi ricettari sulla cucina italiana. Vediamo allora una selezione di libri di Giorgio Locatelli per conoscere meglio la sua filosofia in cucina.

Siete tutti invitati. Cinquanta ricette per una cucina da condividere

Questo è l’ultimo libro di Giorgio Locatelli. Per lo chef il cibo è condivisione e noi italiani – meglio di chiunque altro – sappiamo che mangiare è un rito, è convivialità, amicizia e celebrazione. In Italia accogliere vuol dire innanzitutto invitare qualcuno a tavola, preparargli un pasto da gustare insieme. Ed è proprio questo l’approccio che lo chef mantiene, spalancando le porte della sua cucina. Nel libro Giorgio Locatelli invita a sbirciare, a gustare, a cucinare alcune o tutte le sue cinquanta ricette. La scelta è ampia: dagli antipasti ai dolci, passando per primi e secondi, preparazioni di base, idee per i condimenti e ricette più impegnative. Qualche esempio? Un risotto alla lodigiana da manuale per onorare la tradizione o la coda di rospo in salsa di noci e agrodolce di capperi, per stupire i propri ospiti o ancora una tentazione golosa con il tiramisù alla banana e gelato alla liquirizia. Insomma, un ventaglio di ricette presentate attraverso i ricordi, gli aneddoti e le scoperte di chef Locatelli. Il libro è infatti un’occasione per ripercorrere le tappe principali della sua vita, dal ristorante di famiglia in riva al lago a Corgeno alla prestigiosa Locanda Locatelli di Londra. Un viaggio che però non perde mai di vista i capisaldi della sua filosofia: la cura degli ingredienti, la qualità, la vocazione slow, la leggerezza, la gioia di stare a tavola.

Siete tutti invitati. Cinquanta ricette per una cucina da condividere

Siete tutti invitati. Cinquanta ricette per una cucina da condividere

Made in Sicily. :e ricette della tradizione siciliana

L’amore di chef Locatelli per la Sicilia è assoluto e senza condizioni. Lo chef è rapito dall’incredibile intensità di sapore che qualunque cibo è in grado di offrire: dai broccoli ai pomodori pachino, dall’olio ai limoni che crescono ovunque e che "si possono mangiare anche tagliati a fettine e conditi con un filo d’olio e un pizzico di sale". Ma questo libro di Giorgio Locatelli è una dichiarazione d’amore non solo alla terra di Sicilia ma anche ai suoi abitanti, i siciliani per quell’idea – radicatissima e perfettamente coerente con l’alta cucina – che gli ingredienti debbano sempre prevalere su qualunque eccesso creativo. Ciò che deve restare di ogni piatto, secondo Locatelli, non è la personalità dello chef, ma innanzitutto la voce della terra e del mare. Conquistato dalla cucina siciliana, che nello stesso piatto crea capolavori con gli ingredienti più disparati – pesce spada, uvetta, pangrattato, capperi e formaggio – Giorgio Locatelli ci porta quindi in questa terra che ha profondamente influenzato il suo modo di cucinare. Lo chef ci racconta come preparare arancini a regola d’arte, una pasta alla Norma unica o una superba cassata. Piatti autentici in grado di restituire a chi vi si accosta un po’ della magia di una terra meravigliosa.

Made in Sicily. Le ricette della tradizione siciliana

Made in Sicily. Le ricette della tradizione siciliana

Fatto in casa. I piatti che preparo per le persone che amo

Questo libro di Giorgio Locatelli raccoglie i piatti che lo chef ama condividere in casa, in tutti i luoghi che sente "casa": dalla provincia di Varese alla Puglia, dalla Sicilia a Londra. C’è l’insalata preferita di sua moglie Plaxy, quella con carote, mela, menta e peperoncino. Ci sono le indicazioni per creare passo passo la pappa col pomodoro, in cui rivivono i sapori dell’amata Toscana. C’è il gusto intenso delle verdure primaverili, oppure il ricordo della cucina della nonna, che riaffiora ogni volta che si appresta a preparare lo spezzatino con le patate. Giorgio Locatelli propone in questo volume un viaggio nel suo mondo di sapori, fatto di tradizione e di gusto, un mondo strettamente connesso alla sua vita e ai suoi affetti più cari.

Fatto in casa. I piatti che preparo per le persone che amo

Fatto in casa. I piatti che preparo per le persone che amo

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.