Video

Perché l’amore rende tutti più belli?

È un modo di dire vecchio come l’universo: l’amore rende tutti più belli. Ma ci sarà anche un fondo di verità in questa perla di saggezza popolare?

Facebook Twitter

È un modo di dire vecchio come l’universo: l’amore rende tutti più belli. Ma ci sarà anche un fondo di verità in questa perla di saggezza popolare?

Dunque: perché l’amore ci rende più belli? Si usa questo modo di dire per affermare che una persona innamorata risulta essere più ammaliante, appariscente, e in generale più bella. Quanto di vero c’è in questa affermazione?

Secondo la scienza, che è stata interpellata anche a tal proposito, l’innamoramento è capace di innescare potentissime reazioni psicologiche e fisiologiche nelle persone che lo sperimentano. Ciò, rende possibili addirittura dei cambiamenti nell’aspetto fisico. Sembra una pazzia, ma è la pura verità: da un punto di vista prettamente psicologico, l’amore ci aiuta a mostrare il meglio di noi e a dare il massimo sotto tutti gli aspetti della nostra vita. Il rito del corteggiamento negli animali li spinge a rendersi più belli, più desiderabili, mettendo in mostra le virtù più calzanti. Allo stesso modo, la volontà di impressionare la persona su cui vogliamo fare colpo – anche dopo il corteggiamento – ci rende in qualche modo più belli. Ci prendiamo involontariamente più cura di noi, e manifestiamo attenzioni particolari non solo per il nostro corpo, ma anche per il modo in cui gli altri ci percepiscono.

La scienza e i conseguenti studi scientifici hanno rivelato che l’amore influisce su di noi dal punto di vista psicologico, si, ma anche chimico: nella fase dell’innamoramento, si verifica un innalzamento di deidro-epiandro-sterone, ormone capace di regolare il metabolismo, e di ossitocina, dopamina e serotonina, responsabili del buonumore.

Quando siamo innamorati siamo più leggeri, più felici e il nostro corpo lo capisce e lo dimostra. L’incarnato è roseo, gli occhi luccicano e i lineamenti sono distesi e rilassati. Il cuore che batte per una persona speciale di rende più belli: sia per gli altri, che per noi stessi. L’innamoramento ha il potere di farci entusiasmare e di renderci predisposti alle nuove scoperte e alle nuove avventure. Quando siamo innamorati, ci sentiamo naturalmente più predisposti a sperimentare e vediamo il mondo in maniera assai più ottimistica. Non si tratta solo di romanticismo da film rosa: è proprio una carica ormonale che ci spinge al buonumore e all’autostima, dandoci una sensazione di completezza. Si tratta di una sensazione temporanea, naturalmente, ma quanto è bello innamorarsi!

L’innamoramento agisce anche sulla nostra voglia di fare, rendendoci creativi, produttivi e sereni. Insomma, l’amore agisce addirittura sulla memoria a lungo e breve termine, e influisce in maniera positiva su ciò che la mente può fare per noi quando siamo ben disposti nei suoi confronti. Esso stimola perfino le percezioni, rendendoci più ricettivi ai segnali esterni e aiutandoci a migliorare le performance intellettuali. Va da sé che le nostre relazioni, tutte quante, migliorano!

Da non sottovalutare anche la funzione del sesso in questa complessa dinamica: amarsi sotto le lenzuola non solo rinforza le difese immunitarie ma aumenta l’autostima e riduce lo stress. Inoltre, come dimostrato dal neuropsicologo David Weeks, l’attività sessuale migliora la circolazione sanguigna, regalando un importante effetto antiage che rende la pelle più elastica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963